Depuratore Agnone, rilevate irregolarità

La Società che gestisce il depuratore di Agnone (Isernia) è stata multata, per 5000 euro, dai carabinieri forestali per irregolarità di carattere amministrativo. Il provvedimento rientra nelle attività di contrasto all'inquinamento ambientale. "Nella gestione del depuratore comunale di Agnone - si legge in una nota dei Cc Forestali - sono state rilevate una serie di irregolarità di carattere amministrativo con particolare riferimento alla corretta tenuta del registro di carico/scarico dei rifiuti prodotti nel ciclo di funzionamento dell'impianto". I controlli proseguiranno con "l'obiettivo di assicurare ai cittadini elevati livelli di sicurezza ambientale in tutto il territorio provinciale". (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. TeleAesse.it
  2. TeleAesse.it
  3. Corriere Peligno.it
  4. AltoMolise
  5. AltoMolise

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Villetta Barrea

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...